• Scopri tutti i vantaggi della tessera di LabArca

  • Stagione 2023-24

  • Lab Arca, La bArca, LabArca...

    è un pasticcio di parole, il crocevia di varie esperienze artistiche, l'incrocio tra via Marco D'Oggiono e Corso Genova, un luogo fra i navigli di Milano, approdo dell'associazione culturale Arcaduemila, vascello carico di bambini, ragazzi e adulti amanti del Teatro contenitore di tante discipline artistiche in dialogo: recitazione, musica, danza, arti figurative e visive.

  • La nostra Newsletter

     

     

    Se vuoi che ti inviamo le newsletter di LabArca sulla tua posta elettronica semplicemente inserisci la tua mail nello spazio dedicato e clicca sottoscrivi.


  • Gli insegnanti

    Elena Galbiati, Costumista.

    Quando nel 2002, ancora studentessa, ho incontrato Anna Bonel ed insieme abbiamo realizzato il nostro primo spettacolo “Il ragazzo con il violino”: da allora mi sono imbarcata in questa avventura divertendomi, anno dopo anno, a progettare e realizzate scene e costumi per tutti i suoi piccoli/grandi spettacoli.
    Da quel “lontano” 2002 naturalmente sono successe molte altre cose: nel 2005 mi sono diplomata presso L’accademia di Belle arti di Brera con il massimo dei voti e nel 2006 ho vinto una borsa di studio di due anni come scenografa/costumista realizzatrice  presso il Teatro alla Scala di Milano ...

    Conosci Elena Galbiati, Costumista Scopri gli altri insegnanti dello spazio labArca
  • Arcaduemila

    L’Arca, che ci si chiami religiosi o laici, è il simbolo della salvezza, un luogo dello spirito e nello stesso tempo un concreto, tangibile punto di riferimento che raccoglie le energie sparse e consente l’incontro, perciò può contribuire a smuovere e rimettere in moto l’essenziale che ci fonda: la facoltà di pensare l’Altro e di generare il nuovo. L’Arca accoglie tutti, si capisce, ma la nostra ci piacerebbe ospitasse prima di tutto i giovani, quelli sui quali la società è poco propositiva.
  • Lo spazio LabArca

    LabArca è il nostro luminosissimo laboratorio creativo sottomarino dove teatro, musica, espressione corporea e arti figurative vivono in interdisciplinarietà, dove non ci si sente mai soli, dove i progetti si concretizzano in spettacoli, dove sogni e fantasie si realizzano nell’armonia dell’arte.
  • Hobby per bambini – Il canto

    Hobby per bambini – Il canto
                                                             
    Un articolo molto interessante sugli effetti benefici del canto sui bambini.
    Buona lettura!
    Articolo su c-and-a.com
  • L'equipaggio de' labArca segue questa rotta...

                                                                                               Stampa il Poster di labArca                                                     LE NOSTRE                      PAROLE                            CHIAVE

Laboratori teatro-musicali per BAMBINI, ADOLESCENTI e ADULTI

Lunedì / 3 anni, 4-5 anni, 6-7 anni, 8 anni, 9-10 anni
Piccoli in musica
Musica d'Insieme
Martedì, Mercoledì, Giovedì / 3 anni, 4-5 anni, 6-7 anni, 8 anni, 9-10 anni, 11-12 anni, 13 anni, 14 anni
TEATRIPICCOLI
Laboratori per bambini e ragazzi da 3 a 14 anni
1
2
Martedì, Mercoledì / Giovani e adulti
Fuoriluogo Teatro
Laboratorio teatrale per giovani e adulti
Giovedì / 16 anni, 17-18 anni, 19 anni, 20-26 anni
Metamorfosi Teatro
Laboratorio per giovani da 16 a 26 anni
Martedì, Mercoledì, Giovedì / 3 anni, 4-5 anni, 6-7 anni, 8 anni, 9-10 anni, 11-12 anni, 13 anni, 14 anni
TEATRIPICCOLI
Laboratori per bambini e ragazzi da 3 a 14 anni
1
2
3
Martedì, Mercoledì / Giovani e adulti
Fuoriluogo Teatro
Laboratorio teatrale per giovani e adulti

Eventi e spettacoli

  • Lunedì 26 Febbraio 21.00

    Faciti Rota

    Vinicio Capossela e Fan Fath al presentano “Come li pacci” e “Appunti di vista e di viaggio”

    testimonianze dallo Sponz Fest
    con Anastasia Ciocca e Martina Vodola
    letture a cura di Metamorfositeatro
    Un dialogo di parole e musica per dare voce allo Sponz Fest nell’unicità di chi l’ha vissuto
    e vivificato: alla caleidoscopica raccolta di dieci anni di festival si aggiunge il ritmo
    infuocato della fanfara Fan Fath al, in una serata che celebra la circolarità dello stare
    insieme, attraverso un racconto che trasforma il ricordo del passato in festa presente.
    Lunedì 26 febbraio 2024 ore 21
    Teatro LabArca - Via Marco d’Oggiono 1, Milano
    INGRESSO LIBERO
    fino a esaurimento posti con prenotazione obbligatoria a
    prenotazioni@lab-arca.it

    Leggi tutto
  • Domenica 25 Febbraio 19.30

    Né brutta, né bella. Nel salotto di Maria Gaetana Agnesi

    di e con Maria Eugenia D’Aquino

    Carlo Centemeri clavicembalo
    produzione PACTA dei Teatri
    Torna lo spettacolo cult, highlight nel 2018 del palinsesto del Comune di Milano Avrei voluto conoscerla! per le celebrazioni in occasione dei 300 anni dalla nascita di Maria Gaetana Agnesi, matematica, filosofa e benefattrice milanese.
    Partendo da un salotto del ‘700, il suo salotto, lo spettacolo ripercorre la sua vicenda umana e scientifica e conduce in un viaggio nella Milano settecentesca, rivela i segreti dell’anima di Maria Gaetana Agnesi, i suoi desideri, le sue passioni, lasciando trapelare uno sguardo lungimirante sul mondo e una visione davvero rivoluzionaria. E, al termine dello spettacolo, il suo salotto, come al tempo delle ‘conversazioni’ nel bel Palazzo Agnesi di via Pantano, si popola di personaggi contemporanei del mondo di cultura, scienza, filosofia, musica, per completare l’affresco di un momento importante della nostra Storia.
    Domenica 25 febbraio 2024 ore 19.30
    Teatro LabArca
    Via Marco d’Oggiono 1, Milano
    Ingresso a pagamento
    15 euro intero; 12 euro ridotto
    Info e prenotazioni a prenotazioni@lab-arca.it

    Leggi tutto
  • Lunedì 26 Febbraio 10.00

    I MAESTRI DA VICINO | Roberto Rustioni

    Workshop di recitazione con Roberto Rustioni per la rassegna "I maestri da vicino"

    DI COSA PARLIAMO QUANDO PARLIAMO D’AMORE
    Il laboratorio è rivolto ad attor* e alliev* attor* e non sono previsti limiti di età.
    Per alcuni posti potrebbero essere valutate anche richieste di regist* e drammaturgh*.
    II laboratorio si terrà da Lunedì 26 febbraio 2024 a Venerdì 1 marzo 2024 presso il Teatro LabArca di Milano (via Marco D'Oggiono 1 - Zona Porta Genova) per un totale di 35 ore con seguenti orari:
    Lunedì 10-18
    Martedì 10-16.30
    Mercoledì 10-16.30
    Giovedì 10-15.30
    Venerdì 10-18.30

    La quota di partecipazione è di 150 Euro.
    Per candidarsi è necessario inviare il proprio CV dettagliato (ed eventuale altro materiale foto/video/etc. a discrezione del candidat*) all'indirizzo mail organizzazione.rustioni@gmail.com
    Verranno selezionate max 15 persone. Inviare le domande preferibilmente entro il 21 febbraio.

    Leggi tutto
  • Lunedì 26 Febbraio 20.30

    I Dodici Sensi della Ruota delle Fortune

    Seminario online con Angela Zecca, allieva di Annick de Souzenelle

    La proposta di studio è rivolta ad una materia che appartiene a una piccola parte della Qabbalah, chiamata: "Sapienza delle Stelle e dei Segni zodiacali" (Chokhmah ha-Kokhavim ve ha-Mazaloth) Secondo il Sepher Yetzirah (Libro della Formazione), i Segni dello Zodiaco sono i '"canali" lungo i quali l'abbondanza e il nutrimento celeste scende sulla terra e, ai dodici Segni, attribuisce altrettanti Sensi che li caratterizzano. Si affronterà, in questo nuovo ciclo, il "Cammino" rappresentato dal passaggio che la nostra stella, il Sole, compie attraverso tutti i Segni zodiacali per tingersi dei colori che ognuno di essi offre.
    Ciclo di incontri di due ore  dalle ore 20.30 alle 22.30
    Lunedì 26 febbraio 2024
    Lunedì 25 marzo 2024
    Lunedì 15 aprile 2024
    Lunedì 20 maggio 2024
    Lunedì 17 giugno 2024
    Lunedì 2 settembre 2024
    Lunedì 7 ottobre 2024
    Lunedì 11 novembre 2024
    Lunedì 2 dicembre 2024
    Lunedì 16 dicembre 2024

    Quota di partecipazione: per l'intero seminario 180 euro oppure 15 euro per ogni singolo incontro
    Per informazioni e iscrizioni scrivere a info@lab-arca.it

    Leggi tutto
  • Domenica 05 Maggio 19.00

    Celebrazione del quotidiano | Colette Nys Mazure

    per la rassegna La sera del dì di festa

    con Anna Bonel
    drammaturgia di Anna Bonel e Egidio Bertazzoni
    Colette Nys Mazure, best seller in Francia e meno nota in Italia (edita da Servitium), è particolarmente cara ad Anna Bonel che la scoprì grazie al consiglio di un caro amico, l’editore di Servitium Espedito D’Agostini.
    Con la grazia di una madonna raffaellita e un sapiente rigore poetico, Colette affonda la sua penna nella realtà come un coltello taglia un pane caldo appena sfornato: lungi dall’essere stucchevole e di maniera, evidenzia il ripetersi di gesti quotidiani che scandiscono il passare del tempo in un modo che potremmo definire “rituale e sacro”. Per Colette vivere è “fare sacro il quotidiano”, senza dimenticare le sue brutture. Attraverso Celebrazione del quotidiano | Colette Nys Mazure, a cura di Anna Bonel, sottotraccia, emerge in forma poetica la biografia di Colette, moglie, madre, insegnante, segnata dalla drammatica perdita di entrambi i genitori all’età di sette anni. Il suo attaccamento alla vita comincia lì, dall’esperienza della perdita che la porta a valorizzare ogni istante. Ecco che il quotidiano non è più banale. Tutto è da ricondursi a un misterioso disegno che in filigrana collega le nostre vite.
    Domenica 5 Maggio 2024 ore 19
    Teatro LabArca
    Via Marco d’Oggiono 1, Milano
    Ingresso a pagamento
    Biglietto unico 12 euro
    Info e prenotazioni a prenotazioni@lab-arca.it

    Leggi tutto