Fuoriluogo Teatro - Rosa Leo Servidio

Per giovani e adulti

Lunedì
21:00-23:00
LabTeatro

L’Arte teatrale è un viaggio profondo e di estrema leggerezza.
Richiede la partecipazione di mente, corpo, cuore e istinto.
Consente di conoscersi e svelarsi attraverso l’incontro con autori e personaggi.
Trasforma, esalta, illumina e fa emergere un sé consapevole da mettere al servizio del palcoscenico.
Il Teatro è un bellissimo gioco da fare seriamente.
Passione, entusiasmo ed ironia sono parole vive che accompagneranno sempre il nostro lavoro.

LABORATORIO DI RECITAZIONE - da ottobre 2019 ad aprile 2020

"L’armonia attraverso il Teatro"

Il laboratorio intende approfondire lo studio di sé e delle tecniche attoriali che permettono lo sviluppo della relazione, dell’ascolto e dell’empatia. 

Novità assoluta di quest’anno è la presenza di GABRIELE CALINDRI che – nella prima parte del laboratorio - condurrà alcune lezioni rivolte a tutti coloro che vorranno sperimentare il lavoro su: “Il movimento in scena - l’unione di corpo e parola”. I testi dai quali prenderemo spunto per questo workshop saranno tratti da “La conferenza degli uccelli” di F. ad-Dīn ‘Attār, “La commedia della vanità” di Elias Canetti, “Il gabbiano” di Čechov e “Le relazioni pericolose” di Hampton.

Gabriele Calindri, attore e regista. Debutta  a dieci anni, con suo padre, nel 1970 e studia presso l’Accademia dei Filodrammatici di Milano dove si diploma nel 1981. Da sempre appassionato di ricerca lavora a Parigi al Centro di ricerca teatrale con Peter Brook e Jean Paul Denizon, a Pontedera alle “Acting propositions” con Jerzy Grotowskj e studia e collabora per anni con Ludwik Flaszen.

Partecipa a numerosi spettacoli in qualità d’attore tra i quali “Il Ventaglio” di C.Goldoni per la regia di F. Piccoli; “Non si può mai sapere” di G.B.Shaw e “Le donne saccenti” di Molière con la regia di L. Puggelli; “La danza Immobile” di H.Muller per la regia di E. De Capitani , prosegue poi, fra gli altri,  con il “Prometeo incatenato” di Eschilo con la regia di L. Flaszen, “La bottega del caffè” di C. Goldoni con la regia di Gigi Dall’Aglio, “Kvetch” di S. Berkoff, regia di E. Cremascoli, “Fuga in città sotto la luna”, regia di C.Crippa.

Ha avuto la grande occasione di partecipare alle produzioni più significative del teatro dell’Elfo di Milano come “La bottega del caffè” di R.W.Fassbinder, “Happy Family” di A. Genovesi, “Racconto d’inverno” e “Otello” di Shakespeare, “The History boys” di A. Bennet,  e “Morte di un commesso viaggiatore” di A. Miller.

Come regista ha diretto numerosi allestimenti tra i quali ricordiamo almeno “Risvegli” da O. Sacks, “Indovina chi viene a cena” di W.A. Rose, “La peste” di A. Camus, “Ciao tu” di R. Piumini e B. Masini, “Casa di bambola” di H.Ibsen e infine “Destinatario sconosciuto” di K.K.Taylor  replicato a Milano per dieci anni consecutivi.

Da sempre appassionato di doppiaggio, ha avuto il privilegio di coronare un sogno che aveva fin da piccolo. Dal 1982 ha doppiato e diretto prodotti di varia natura, dai cartoni animati, alle soap opera, ai telefilm e film tv e cinema.

Le lezioni tenute da Rosa Leo Servidio saranno dedicate all’arte della narrazione e all’interpretazione e messinscena di testi tratti dai più grandi autori della storia della letteratura e del teatro.

 “Le parole sono, nel migliore dei casi, lampi che rivelano orizzonti” (M. Naymi)

 

Il laboratorio si terrà dal 7 ottobre 2019 al 20 aprile 2020 

Date del saggio: 25 e 26 aprile al Teatro labArca

Orario: 21-23  

Giorno: Lunedì

Costo dell’intero laboratorio: 720 euro (prima rata 380 euro all'iscrizione, seconda rata 340 entro il 31 gennaio)

Potrà essere richiesto un eventuale contributo per il costume di scena.

 

Date con Gabriele Calindri: 14, 21 e 28 ottobre, 11 e 18 novembre 2019

Costo del solo Workshop200 euro (150 euro per gli under 25)

Per info: rosa@lab-arca.it (cell: 335-6848647)

Per iscrizioni: info@lab-arca.it

Lezione di prova gratuita Lunedì 7 ottobre dalle 21 alle 23
Workshop con Gabriele Calindri
Iscrizioni entro domenica 6 ottobre
.

 

 
  •  
  •  

Con

Attrice, doppiatrice, speaker e insegnante di recitazione. Diplomata all'Accademia de' Filodrammatici di Milano con il Premio Castiglioni. Vincitrice del “Premio Hystrio alla Vocazione” - Montegrotto Europa per il Teatro. Ha studiato e lavorato con nomi illustri dello spettacolo quali: Massimo Castri, Enrico Bonavera, Gabriele Calindri, Marco Sciaccaluga, Ferruccio Soleri, Massimo Navone, Guido De Monticelli, Giampiero Solari. Nella stagione 2018-2019 era in scena in “Shakespeare in love” per il Teatro Brancaccio.

È socia fondatrice dell' Associazione Arcaduemila.

Leggi il curriculum di Rosa Leo Servidio »

Orario dei corsi

Tutti i Lunedì 21:00-23:00

Iscriviti al corso